DA VISITARE

Da non perdere qui a Vietri sul mare

Fare un bagno nel nostro splendido mare, in uno scenario mozzafiato.

Vietri, come tutto il territorio della costiera, riserva spiagge e calette con un mare da favola. Fare un bagno qui, immersi in uno scenario unico, sarà un’esperienza irripetibile.

Visitare Villa Guariglia, storico museo della ceramica Vietrese.

I colori delle ceramiche vietresi sono classificati come irripetibili, specialmente il giallo di Vietri. L’ingresso alla villa è gratuito ed è facilmente raggiungibile a piedi dalla struttura.

LE NOSTRE ISOLE

CAPRI

Da non perdere la grotta azzurra.

ISCHIA

Famosa per le sue acque termali.

PROCIDA

Fascino autentico e colori vivaci.

LA CLASSIFICA

1.

Vietri sul mare

A un passo da Salerno con cui divide lo spettacolo del golfo, Vietri sprofonda nel verde, tra mare e montagna. Cittadina che gode di fama internazionale per la ceramica.

2.

Positano

Le terrazze degradanti dalle colline verso il mare ospitano, in una gola, la cittadina di Positano. È una delle più famose località di villeggiatura della Costiera Amalfitana.

3.

Amalfi

Il suo stemma con quello di Venezia, Genova e Pisa è raffigurato al centro della bandiera italiana, in onore del suo passato di repubblica e potenza marinara. Da non perdere il Duomo.

4.

Sorrento

Meta turistica per eccellenza, per le sue bellezze naturali ed artistiche e le sue tradizioni, Sorrento è il maggiore centro per numero di servizi offerti.

5.

Furore

Da non perdere un bagno nel suo famoso fiordo, scavalcato dalla strada statale mediante un ponte sospeso alto 30 m. L’atmosfera qui è davvero unica.

6.

Ravello

Le sue prestigiose ville ospitarono personaggi e famiglie potenti e ancora oggi alcune di queste, come Villa Rufolo e Villa Cimbrone, attestano un passato fastoso.

7.

Pompei

Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 1997. Costituisce la testimonianza unica di una struttura sociale conservata pressoché intatta per due millenni.

8.

Ercolano

Ercolano è famosa nel mondo per i suoi scavi archeologici. Fu distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.; insieme a Pompei e Oplontis, fa parte del Patrimonio dell’UNESCO.

9.

Paestum

Paestum è un’antica città della Magna Grecia chiamata dai fondatori Poseidonia in onore di Poseidone, fa parte anch’essa del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.